ANA-MIA

NOI SIAMO L'INFERNO CHE AVETE DENTRO, NOI SIAMO IL SOGNO CHE NON DIRETE MAI, NOI SIAMO LO SPECCHIO CHE NON GUARDATE PER NON RICONOSCERVI.....

martedì 18 novembre 2008

Inconsolabile disperazione...

Ieri, il giorno seguente al mio ritorno dalla crociera la persona con la quale avevo trascorso questa vacanza mi ha lasciato dicendo che non sono la persona che vuole vicino. Non c'è niente di piu' terribile che sentirsi dire queste parole, mi sento morire.. pingo a singhiozzi.. non voglio crederci.. ogni attimo il pensiero di queste è una pugnalata al petto, non puo' essere vero! ieri sera speravo di risvegliarmi con la consapevolezza che tutto fosse solo un incubo. Invece.. aprendo gli occhi nel cuore della notte ho realizzo cio' che veramente era, una terribile realta'. Ho ricominciato a piangere, mi guardavo intorno e non trovavo consolazione.. lo rivedevo li' seduto accando a me che mi guardava con dolcezza e mi diceva che non se ne sarebbe andato. Lui.. ancora li'.. dove non sara' mai piu'. Quel vuoto che sembrava attenuato si è finito di lacerare, e la voglia di disprezzo e autodistruzione e fortissima, dentro di me.. solo voglia di morire.

giovedì 6 novembre 2008

Sempre piu' affondo..

Scusate l'assenza ma in questi giorni mi è difficile scrivere di frequente. La dieta prosegue anche se ieri ho avuto un cedimento ma il punto non è questo.. ieri è successa un'altra cosa. AUTOLESIONISMO, si è questo che sono diventata.. è a questo che MIA mi ha portata. In questi giorni non capivo il perchè, di continuo pero' nella mia testa macrabi pensieri affollavano i miei pensieri, il desiderio.. quell'assurda sensazione di puro piacere nel vedere il sangue, trovare un modo per punirsi, per portare i segni della sofferenza. Scrivo questo e ancora mi chiedo come diavolo possa essere possibile.. chiudo gli occhi per un secondo pensando di poter riaprirli e scoprire un'altra realta', quella in cui faccio dei passi avanti.. ma le ferite non mentono.. ho i polsi segnati e guardandoli mi chiedo cosa scaturisca il piacere nel vederli.. e la risposta che mi sono data e che finalmente possiedo un qualcosa di concreto, adesso.. guardo il mio dolore.

lunedì 3 novembre 2008

Diario alimentare

Colazione: caffè amaro= Kcal 0

Spuntino: tisana depurativa amara = Kcal 0

Pranzo: 350g di scarole senza condimento = Kcal 35

Spuntino: coca zero = Kcal 1,4

Cena: 160g di zucchine + 185g di fagiolini con limone senza condimanto = Kcal 57,8

Dopo cena: tisana depurativa = Kcal 0

Totale = Kcal 94,2

sabato 1 novembre 2008

Verso ANA..

Ciao a tutte raga! ieri non ho scritto sul mio blog perchè ho passato una giornata davvero terribile.. stavo malissimo per via di molte cose che erano successe e purtroppo mi sono sfogata sul cibo ma state tranquille ho ripreso il controllo (spero), anzi ho una super nausea che anche se volessi non mi permetterebbe di mangiare niente e rabbrividisco al solo pensiero. Per altro molto probbabilmente il dieci devo partire per una crociera e devo assolutamente perdere peso al piu' presto, non ho intenzione di rovinarmi la vacanza per via delle mie continue sensazioni di disagio che provo nel vestirmi e nel mostrarmi in publico. So' che per quanto possa non riuscirei mai a dimagrire molto in cosi' pochi giorni ma ci voglio provare! Forse se c'è una cosa che mi spaventa è proprio stare li'.. sapete si vede mangiare e tutto il resto anche se cerchero' di fare una dieta equilibrata il piu' possibile, pero' una cosa a mio favore c'è! ed è una meravigliosa palestra che affaccia sul mare ed io scommetto che la mattina saro' sempre li' eheh!! Domani inizia il conto alla rovescia, giorni importantissimi nei quali un piccolissimo sgarro significherebbe mandare all'aria ogni cosa rovinando tutto! Quindi da adesso in poi saro' fedele solo ed esclusivamente ad ANA.. adesso si comincia devvero!

QUOD ME NUTRIT ME DESTRUIT

QUOD ME NUTRIT ME DESTRUIT

I 10 COMANDAMENTI DI ANA

1) Se non sei magra, non sei attraente;

2) Essere magri è più importante che essere sani;

3) Compra dei vestiti, tagliati i capelli, prendi dei lassativi,
muori di fame, fai di tutto per sembrare più magra;

4) Non puoi mangiare senza sentirti colpevole;

5) Non puoi mangiare cibo ingrassante senza punirti dopo;

6) Devi contare le calorie e ridurne l' assunzione di
conseguenza;

7) Quello che dice la bilancia è la cosa più importante;

8)Perdere peso è bene, guadagnare peso è male;

9) Non sarai mai troppo magra;

10) Essere magri e non mangiare sono simbolo di vera forza di
volontà e autocontrollo.